NEWS     GALLERY     CONTATTI     ASSOCIAZIONE ALUMNAE     IT | EN     Facebook

AMMISSIONE

HOME | AMMISSIONE

Se vi chiedete ancora: “ma studiare in Collegio perché?”, qualche risposta la trovate in questa sintesi e ripercorrendo i primi 40 anni di vita del Nuovo.

#seguimialNuovo VIDEO

Se volete sperimentarlo prima delle ammissioni, potete partecipare al Programma “Prova la vita da College” (ed. 2018-19)

ANTEPRIMA INFO PER IL CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2019-20 
Il bando sarà disponibile nella primavera 2019. Per essere tenuti aggiornati sull’uscita potete compilare il modulo qui

POSTI DISPONIBILI: ALMENO 20, DI CUI ALCUNI DEL TUTTO GRATUITI

  • Potranno concorrere sia studentesse che sono iscritte o stanno per iscriversi al primo anno o ad anni successivi in Corsi di laurea triennale o di laurea magistrale a ciclo unico dell’Università di Pavia.
  • Alcuni posti sono riservati in prima istanza a studentesse che si iscrivono o sono iscritte a Corsi di laurea magistrale a ciclo unico della Facoltà di Medicina e Chirurgia.
  • Anche chi sta per iniziare il biennio di un Corso di laurea magistrale potrà avere qualche opportunità, sempre con agevolazione economica!
  • Esaurita la graduatoria di ammissione, ci riserviamo di accogliere studentesse che abbiano superato con particolare merito i test di accesso a corsi di laurea ad accesso programmato nell’Università di Pavia (in tempo successivo ai termini previsti per il concorso al Collegio).

MODALITÀ DI CONCORSO

  • Per matricole: Una prova orale, in settembre (di norma entro la prima metà del mese in data comunicata dopo il termine delle iscrizioni, ai primi di settembre), articolata su due discipline a scelta in relazione a Facoltà e Corsi di Studio di iscrizione all’Università di Pavia. Nella conduzione del colloquio, si tiene conto anche dei programmi svolti nelle scuole di provenienza e degli interessi della candidata: è una prima opportunità per conoscere alcuni docenti dell’Università di Pavia.
  • Per concorrenti di primo anno di Laurea magistrale: un colloquio su principali argomenti di studio e di interesse del triennio
Procedura per la candidatura on line disponibile dai primi di luglio ai primi di settembre 2019.

Per informazioni e dettagli sul bando di concorso: concorso.collegionuovo@unipv.it

REQUISITI DI AMMISSIONE

  • Per matricole: Diploma di Istruzione Secondaria Superiore: almeno 80/100 (o votazione equipollente se conseguito all’estero)
  • Dal secondo anno: Media globale negli esami universitari non inferiore a 27/30, almeno 30 CFU dell’anno in corso e tutti i CFU degli anni precedenti.
  • Primo anno di laurea magistrale: Media globale negli esami universitari non inferiore a 28/30, almeno 160 CFU e conseguimento laurea triennale entro dicembre 2019, pena la decadenza dal posto.

Chi desidera accedere anche ai posti di allieva nei Corsi Ordinari della Scuola Superiore IUSS, dovrà candidarsi al concorso IUSS, secondo le norme previste dallo specifico bando IUSS (http://www.iusspavia.it/). La Scuola mette di norma a concorso, insieme ai collegi pavesi suoi partner, tra cui il Nuovo, una ventina di posti gratuiti nei Collegi per tutta la durata degli studi.

FACILITAZIONI ECONOMICHE

L’intera comunità delle Alunne beneficia di agevolazioni economiche.

Il Collegio offre alcuni posti gratuiti a concorrenti classificatesi tra le prime 20 nel concorso. Nell’anno accademico 2018-19 un ulteriore posto gratuito è stato messo a bando, in collaborazione con la Fondazione ing. Enea Mattei, per la prima classificata residente nel comune di Morbegno o suo mandamento (www.fondazionemattei.it/). Altri posti gratuiti sono in convenzione con lo IUSS.

Tutti gli altri posti sono economicamente agevolati. Nel 2018-19, il contributo ordinario annuo per le spese di mantenimento e formazione è infatti pari a E. 10.500. Il Consiglio di Amministrazione può tuttavia concedere, in base all’ISEE familiare, agevolazioni in riduzione del contributo che, sempre nel 2018-19, sono state fino a un massimo di E. 6.500. Le agevolazioni sono concesse a chi non usufruisce di altre agevolazioni, con l’eccezione delle borse EDiSU. Dettagli sulla tabella parametrale delle agevolazioni attualmente vigenti.

L’Università di Pavia attua una politica di riduzione della contribuzione studentesca, con esonero totale per ISEE fino a E. 23.000 e riduzioni per tutti per ISEE inferiori a E. 73.000. Per informazioni: https://simulatasse.unipv.it/

Il Collegio Nuovo è inoltre convenzionato con INPS che assegna posti a favorevoli condizioni economiche (fino alla totale gratuità) a studentesse figlie o superstiti di dipendenti pubblici. Tale beneficio non è cumulabile con alcuna delle agevolazioni sopra indicate. Le assegnazioni per l’anno accademico 2018-19 si trovano in questa pagina del sito INPS dove è prevista l’uscita del nuovo bando.

Guadagnarsi un posto in Collegio e accedere a tante ulteriori opportunità (in media il 30% circa della comunità beneficia di supporti economici offerti dal Collegio per esperienze di studio, soprattutto all’estero) richiede il vostro contributo in termini di impegno e talento. Per questo la selezione è per merito, con l’obiettivo di capire le vostre potenzialità, senza andare a cercare quello che non sapete. Anche perché si entra in Collegio ancora per crescere e imparare.

QUALCHE DATO

Tempi di laurea: il doppio è in corso rispetto alla media nazionale 
100% di laurea in corso – da ottobre 2017 a settembre 2018 (51% Alma Laurea, 2017)

Voto medio di laurea: sette punti in più rispetto alla media nazionale
109,95/110, senza contare lodi e encomi – da ottobre 2017 a settembre 2018 (102,7 Almalaurea, 2017).

Contributi per studio all’estero: 25 nel 2017-18, di cui il 56% fuori Europa, grazie anche alle partnership internazionali del Collegio in Europa, Stati Uniti e Asia.

Tutti risultati resi possibili anche dalla ricca offerta formativa promossa dal Collegio, articolata in attività di formazione non formale, iniziative di tutoring per matricole e mentorship per studentesse senior.

TESTIMONIANZE

Ho deciso di andare a studiare a Pavia per vivere in un collegio e posso dire di essere stata pienamente ripagata! Questa esperienza mi ha permesso di conoscere ragazze veramente eccezionali, spesso di corsi di studio diversi dai miei, che sono diventate mie carissime compagne di viaggio. Mi ha anche aiutata a conoscere meglio me stessa e a maturare mettendomi in gioco. E tutto ciò fin dai giorni dei test d'ammissione in cui ho cominciato a fare le prime conoscenze e soprattutto in cui ho imparato ogni giorno qualcosa di nuovo. Sara Peschiera, Medicina e Chirurgia

La dedica al Collegio nella mia tesi di laurea dice: «Non ci sarebbe stata questa tesi senza New York. Non ci sarebbe stata New York senza il Collegio». Sono partita incredula, con la voglia di capire se davvero la Sociologia potesse essere la mia strada, la materia da approfondire: ho trovato alla Columbia la maniera attraverso la quale vorrei pensare ai problemi sociali, al sociale. Elena Barattini, Comunicazione, Innovazione, Multimedialità

Una lettera per voi:

Care aspiranti Nuovine,
un anno fa ho vissuto anch’io la stessa ansia che state provando voi in attesa del vostro colloquio al Nuovo. Come dimenticare il mio! Il colloquio per l’ingresso al collegio ha rappresentato il primo ostacolo del mio percorso universitario. Ricordo perfettamente quel giorno: ero molto tesa e appena entrata nella biblioteca, luogo in cui si sarebbero tenuti i colloqui, sono stata colpita dalla determinazione e dalla grinta delle candidate presenti, con le quali ho scambiato qualche parola. Ciò è servito a sciogliere quella tensione e quell’ansia che occupavano la mia mente. Giunto il mio turno, i docenti mi hanno subito messo a mio agio chiedendomi di presentarmi e di esporre gli obiettivi universitari a cui aspiravo. Mi hanno lasciata libera di argomentare un tema da me scelto: successivamente mi sono stati posti quesiti tecnici inerenti le materie scientifiche su cui mi ero preparata. Il colloquio si è svolto in piena serenità: i docenti valutavano i miei ragionamenti a prescindere dalla correttezza della risposta. Nonostante i sacrifici per la preparazione e tutta la tensione per l’attesa del colloquio, ritengo che sia stata una splendida esperienza e sicuramente necessaria per iniziare a capire il nuovo percorso che ciascuno di noi si accinge a intraprendere. Il mio migliore augurio è quello di rivedervi tra le Nuovine del nuovo anno accademico. Buona fortuna a tutte!!! Maria Busacca, Medicina e Chirurgia

QUALCHE STORIA DI CHI VI HA PRECEDUTO

Sono mediche e ricercatrici, impegnate in Italia e all’estero, insegnano in Università e nelle Scuole Superiori, lavorano in aziende, sono libere professioniste e imprenditrici: sono tutte partite dal Nuovo e cresciute anche grazie a questa esperienza; venite a conoscerne alcune qui: http://colnuovo.unipv.it/alumna_angolo_sci.html

Sono manager e avvocate per gruppi italiani e internazionali, funzionarie di istituzioni accademiche e politiche, insegnano in Università e nelle Scuole Superiori, lavorano per giornali e televisione, valorizzano il capitale umano delle aziende, studiano la storia dell’arte e la letteratura, scrivono: sono tutte partite dal Nuovo e cresciute anche grazie a questa esperienza; venite a conoscerne alcune qui: http://colnuovo.unipv.it/alumna_angolo_uman.html

Pronte ad aggiungere la vostra?

Seguiteci anche su Facebook con tante storie di studentesse di ieri e oggi.

Collegio Nuovo | Fondazione Sandra e Enea Mattei | Pavia | C.F. 80015430186