NEWS     GALLERY     CONTATTI     ASSOCIAZIONE ALUMNAE     IT | EN     Facebook

INIZIATIVE E REPORT DAL 2005

HOME | ASSOCIAZIONE ALUMNAE | INIZIATIVE E REPORT DAL 2005

2015/16 – Collegio Nuovo e Associazione Alumnae

  • SCRIVERE OGGI. Buone pratiche di comunicazione efficace
    Ciclo di lezioni riservate alle Alunne
    Docente: Marco Cagnotti, Giornalista
    • 9 novembre, ore 20.30 - 23 La comunicazione scritta: le forme della scrittura
    • 16 novembre, ore 20.30 - 23 Scrittura per Internet: web e social media (esempi pratici)
    • 23 novembre, ore 20.30 - 23 Il paper accademico
    • 30 novembre, ore 20.30 - 23 L’articolo di giornale
  • STUDIARE BENE PER RIUSCIRE
    Ciclo di lezioni riservate alle Alunne del primo anno
    Docenti: Maria Assunta Zanetti, Gianluca Gualdi, Paola Roberta Ferrari (Università e COR di Pavia)
    • 25 novembre, ore 20.30–22.30 Introduzione - Come costruire un metodi di studio efficace
    • 15 dicembre, ore 20.30-22.30 Vita di Collegio: risorse e rischi
    • 21 gennaio 2016, ore 20.30-22.30 Il fallimento è un elemento importante: i servizi a disposizione dell’Università
  • ALLENARSI AL FUTURO
    Le Alumnae incontrano le Alunne
    • 3 dicembre, ore 18 – 19.30
      AREA SANITARIA
      Con: Lucia Botticchio (Ospedale Papa Giovanni XXIII – Bergamo), Raffaella Butera (Toxicon - Pavia), Michela Cottini (IRCCS Policlinico San Donato – Milano), Laura Demartini (Fondazione Maugeri – Pavia), Laura Losa (IRCCS Policlinico San Matteo – Pavia)
      AREA GIURIDICA, SOCIALE E POLITICA
      Con: Silvia Cipollina (Università di Pavia) e Helga Carlotta Zanotti (Studio Legale Albè e Associati), oltre a una presentazione preparata da Alberta Spreafico (Winfocus)
    • 3 marzo 2016, ore 17.30-19.30
      AREA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA Coordinatrici: Milena Boltri (Matematica – Operations Manager, IBM), Paola Elena Lanati (CTF – Imprenditrice), Natalia Lugli (Biologia – Post doc, Università di Ginevra); con: Chiara Macchiavello (Fisica – Docente, Università di Pavia) e Maria Rota (Ingegneria Civile – Ricercatrice, Eucentre)
      AREA UMANISTICA Coordinatrici: Grazia Bruttocao (Lettere moderne – Portavoce del Rettore, Università di Pavia), Pamela Morellini (Antichità Classiche – Collaboratrice Attività culturali e accademiche Collegi Nuovo e Borromeo) – con: Francesca Antonini (Filosofia – Dottore di ricerca), Emmanuela Carbé (Lettere Moderne – Pavia Archivi Digitali | Scrittrice); Roberta Milani (Filosofia – HR Specialist, Banca Intesa Sanpaolo); Anna Ricci (Lettere Classiche – Insegnante, Liceo Scientifico “Copernico”, Pavia)
  • MEET MIT IN OUR COLLEGE
    Massachusetts Institute of Technology | Global Teaching Program
    • 19 gennaio, ore 18.30 – 22.30: An Introduction to Collegio Nuovo (students Beatrice Casati, Martina Comparelli, Francesca Di Massimo, Eleonora Quiroli, Chiara Rossi) | Q&A Session MIT and CN Students
  • IL “CURRICULUM IMPOSSIBILE”
    23 febbraio, ore 21 – 23: Laboratorio per le Alunne del primo anno. A cura di Saskia Avalle, Coordinatrice Attività Culturali e Accademiche CN

  • PUBLIC SPEAKING. Buone pratiche di comunicazione efficace
    Ciclo di lezioni riservate alle Alunne
    Docente: Gianluca Mainino, Docente “Public Speaking e oratoria classica”, Corso di Laurea Comunicazione Innovazione Multimedialità, Università di Pavia
    7-14 marzo, ore 20.30 – 22.30

  • IL MESTIERE DI EDITOR
    6 aprile, ore 18.30 – 20: Incontro con Francesca Gaidella, Senior Editor FrancoAngeli – per le Alunne del Collegio e gli studenti della International Spring School 2016, Università di Gent – Collegio Nuovo

  • VISUALIZZARE DATI E IDEE: Introduzione all’uso di Illustrator
    6 maggio, ore 14 – 18.
    Con Beatrice Plazzotta, PhD Nanoscience, Aarhus University

  • Corso BLSD. Salvare una vita con le tue mani. Non solo da medici
    24 maggio ore 21
    In collaborazione con l’Associazione Pavia nel Cuore.

  • Academic Writing: FARE UNA BIBLIOGRAFIA. Strumenti pratici e risorse (umane)
    7 giugno, ore 21
    Con Sara Daas, Alunna.

  • Raduno Associazione Alumnae 10 maggio 2015

  • Anteprima Vincitrici Premi e Contributi 2014-15
  • 21 maggio 2015, ore 17.30: Intercultural management - Incontro con Anna Lanzani International Marketing Manager (Molinos Rio de la Plata) e Tatiana Aurich, la Marketing VP - “Women to Watch” Argentina (Molinos Rio de la Plata)
  • 12 maggio 2015, ore 18: Affrontare gli esami – Incontro con Assunta Zanetti, Docente di Psicologia, Università di Pavia
  • 9 maggio 2015, ore 12: Carriere per Scienze Politiche – Incontro con Maria Guglielma Da Passano, Land Tenure Officer, FAO
  • 4 maggio 2015, ore 17.00: Ricerca e Clinica - Incontro con Alessia Fornoni, Full Professor Miami University
  • 22 aprile 2015, ore 21.00: Statistica medica - Incontro con Stefania Fontana, Specialista in Microbiologia e Virologia, IZSLER Brescia
  • 10 dicembre 2014, ore 21: Laboratorio Impostazione Curriculum (riservato alle Matricole 2014-15), a cura di Saskia Avalle
  • 1 dicembre 2014, ore 18-20.30: Incontro con Valerio Pacaccio, Executive di Accenture: Presentazione dell’Azienda e di opportunità di carriera nel mondo della consulenza globale
  • 24 novembre 2014, ore 21.00: Laboratorio Impostazione Curriculum (Alunne area STEM ed Economia in previsione di incontro con Accenture), ), a cura di Saskia Avalle
  • 28 maggio 2014, ore 18: Costruire il cv e affrontare primi colloqui di lavoro – Consuelo Pizzo.
  • Raduno Associazione Alumnae 11 maggio 2014
  • Anteprima Vincitrici Premi e Contributi 2013-14

  • 14 aprile 2014: Non si dice “piacere” a Guangzhou. Strategie per sopravvivere sorridendo in contesti interculturali – Anna Lanzani

    “Siete a una cena di lavoro con i vostri partner commerciali cinesi, e dovete capire in fretta con chi parlare per ottenere le negoziazioni desiderate. Come si fa, secondo voi?”
    Lo stile della theatre-based communication, ha coinvolto tutte noi Nuovine presenti. E ci siamo divertite un sacco! Se, infatti, un po' ce lo aspettavamo che in Cina il capo è sempre il più anziano, nessuna immaginava che risultare indifferenti di fronte a un regalo è un atto di cortesia: ci è stato spiegato che, poiché nella cultura asiatica offrire un dono è come fare un complimento, sottolineare il gesto con dei ringraziamenti è un segno di alterigia.
    Ancora, non ci dobbiamo indisporre né preoccupare se a una riunione di lavoro in America Latina tutti ci interrompono continuamente mentre parliamo: è un segno di attenzione e interesse verso ciò che stiamo dicendo.
    E infine, mai spiegazzare o giocare con un biglietto da visita se sei in Giappone: è come se volessi stropicciare la persona che te l'ha consegnato.
    “Dunque è meglio comportarci come i nostri partner internazionali, oppure possiamo mantenere alcune delle nostre regole di buona educazione?” Dipende, l'importante, assicura Anna Lanzani, è cavarsela con un sorriso. Eleonora Tundo, Medicina


    Bicchieri e bacchette cinesi alla mano, le Alunne coinvolte in un simpatico role-play hanno imparato a conversare durante una cena di lavoro nell'East Asia, a portare il cibo (poco!) alla bocca e a brindare "al ribasso", in segno di umiltà e profondo rispetto per l'interlocutore.
    Dopo i toni meno deferenti che caratterizzano un incontro aziendale in Argentina, dove vige l'usanza della condivisione del mate, il viaggio tra comportamenti e convenzioni sociali è proseguito con un focus sulla percezione delle donne come professioniste e sulla condizione femminile nei Paesi arabi, anche grazie all'intervento della studentessa Sara Franzone, fresca dell'esperienza al Dubai Women's College.
    Per chi ha già viaggiato con il Collegio, tra Dubai e Tokyo, l'incontro è stata un'occasione per ripensare agli usi dei Paesi visitati; per le Alunne in partenza, una sessione di training delle soft skills interculturali per la conoscenza e il rispetto della diversità. Tutto questo grazie a a un'Alumna, oggi International Marketing Manager di un'azienda multinazionale. Pamela Morellini

  • 3 aprile 2014: Public speaking: Workshop operativo delle Alunne

    Dall'Italicum del Premier Renzi alla malattia fronto temporale, passando per il Collegio Nuovo e un riepilogo di un buon comportamento in pubblico: una gran varietà di argomenti e di approcci per le presentazioni del secondo incontro di Public Speaking. Ognuna di noi ha seguito i consigli di Paola Lanati e li ha interpretati secondo il proprio punto di vista dimostrando di aver colto l'essenza dell'incontro precedente: chiarezza, semplicità, essenzialità. Una sola parola per dispositiva con una grande immagine su cui parlare o slide ben fornite di dati specifici per ricollegarsi al discorso, nel caso si sia perso qualche dato importante. E poi noi protagoniste della scena: esperte sull'argomento, riusciamo a presentarlo nel pochi minuti concessi concentrando tutte le informazioni utili e a rispondere alla domande delle nostre colleghe. Dopo questa esperienza nessuna assemblea ci spaventa più! Margherita Canu, Biotecnologie


  • 25 marzo 2014 – Stefania Fontana: Biologia, in molte declinazioni

    In un momento tanto delicato come questo, in cui mi trovo a scegliere come e dove proseguire il mio percorso di vita, ascoltare queste diverse esperienze mi ha aiutato a chiarire i miei dubbi. Fare conoscenza con una persona che con umiltà e duro lavoro è riuscita a giostrarsi tra lavoro e famiglia, posso dire che mi ha dato una carica positiva. Con gli esempi dei suoi impieghi passati ed attuali, mi sono resa conto che nel campo della biologia ci sono tanti orizzonti possibili, che non per forza bisogna rimanere nello stesso campo per tutti gli anni lavorativi. Per quanto possa essere difficile scegliere la propria direzione, la paura non deve frenare la nostra voglia di scoprire, cimentarsi in nuovi lavori e perché no, legarsi ad una persona con cui costruire un nido di sicurezze e amore per la vita. Gabriella Tait, Biologia sperimentale e applicata

    Le ragazze si sono mostrate con me disponibili allo scambio e sinceramente interessate ad ascoltare la mia esperienza.
    E' bello anche che, pur con il desiderio di andare e mettersi alla prova fuori d'Italia, abbiano comunque il pensiero, se possibile, di tornare, senza appunto quella disillusione e quella visione del tutto negativa del proprio Paese che a volte sono gli adulti intorno a trasmettere ai giovani.
    E chi dice che i giovani sono disillusi, arroganti, poco disposti ad ascoltare le esperienze altrui, o a mettersi in gioco con generosità... non ha incontrato le future scienziate del Collegio Nuovo! Stefania Fontana


  • 20 marzo 2014 - Paola Lanati: Lezione di Public speaking; 3 aprile: Workshop operativo delle Alunne

    “Una cosa sola viene ricordata! Non sono necessarie troppe parole quando si è di fronte ad un pubblico. Concentrarsi sugli obiettivi e sull’informazione chiave alla base del proprio intervento”. Questi i principali consigli durante il primo incontro di Public speaking. Preparare una presentazione per un meeting richiede metodo. È importante conoscere l’interlocutore e i suoi interessi, saper comunicare con i gesti per mantenere viva l’attenzione, creando un legame anche con lo sguardo. La nostra presentazione deve essere concisa, semplice, senza elementi superflui e con un ritmo costante. Il tempo, se mal gestito, potrebbe ostacolare la nostra presentazione: spesso in pochi minuti rimasti si deve convogliare un intervento ben più lungo, ma se è chiaro il messaggio principale riusciremo senz’altro a fare del nostro meglio! Attenzione al dress code, diverso secondo la circostanza, alla postura del corpo, al tono di voce utilizzato.
    In conclusione un consiglio d’oro: se siamo emozionate, magari in occasione del nostro primo intervento in pubblico, possiamo ammetterlo davanti al pubblico, dando un esempio d’umanità. Da lì tutto risulterà più facile! Margherita Canu, Biotecnologie
  • 28 maggio 2013, ore 18.30 - Come costruire un cv efficace ed effettuare il primo colloquio
  • 10 e 17 aprile e 8 maggio 2013: Incontro di orientamento con specializzande in Medicina a favore di Alunne del Collegio. Coordinatrice: Michela Cottini, Specializzanda in Cardiologia

    Se per la maggior parte degli studenti universitari si tratterà di entrare a far parte del mondo del lavoro, per noi il post-laurea vorrà dire affrontare dei mesi di preparazione per un test che ci permetterà di entrare nella Scuola di Specialità. Da qui l’idea di esporre i nostri dubbi e chiedere consigli e curiosità alle Nuovine che ci sono passate prima di noi. Daniela Danesi, coordinatrice Alunne di Medicina

    Gli incontri con le Nuovine, oggi specializzande nelle diverse discipline, hanno visto protagoniste noi studentesse degli ultimi anni di Medicina. Con grande interesse e curiosità abbiamo esposto i nostri dubbi e ascoltato con grande attenzione, essendo l’ingresso in Specialità quel salto che da semplice "studente di medicina" ti porta a essere "medico", ad assumerti delle responsabilità, ad affrontare in maniera autonoma un mestiere difficile e sempre in cambiamento! Ritengo che sia un’esperienza da proporre e organizzare annualmente, affinché ogni scelta da parte nostra sia consapevole e guidata dall’esperienza di chi ci ha preceduto! Chiara Leone, Alunna di Medicina


  • 11 dicembre 2012 - Paola Lanati: Lezione di Public speaking, 22 e 31 gennaio 2013: Workshop operativo delle Alunne

    Oltre ad averci dato consigli su come preparare una buona presentazione da esporre, Paola Lanati ci ha fornito esempi pratici tratti dalla sua vita professionale. Tra le informazioni pratiche per una presentazione efficace, prepararsi il discorso prima dell'esposizione, informarsi sul luogo in cui esporre per evitare di trovare inconvenienti, essere flessibili per le modificazioni di orario, agevolare il pubblico introducendo figure nelle slide. Buona regola: col tempo il pubblico si ricorda solo un concetto, meglio quindi ribadirlo più volte e presentarlo in modo chiaro.
    Durante i successivi incontri, più pratici, ciascuna di noi ha esposto una presentazione attinente al proprio ambito di studi oppure sul Collegio Nuovo, immaginando di rivolgersi a studentesse maturande. L'incontro è stato utile non solo perché ognuna di noi ha avuto l'opportunità di ricevere consigli mirati, ma anche perché abbiamo avuto un ulteriore assaggio dell’ambito di studi delle nostre compagne, che vediamo accanto a noi nella biblioteca del Collegio a studiare argomenti differenti dai nostri. In questo modo abbiamo avuto un’ulteriore occasione di scambio interdisciplinare! Federica Dogliani, Alunna di Psicologia


  • Tutte le vincitrici dei bandi 2013
  • Vincitrici Premi e Contributi edizione 2012 e Comunicato Stampa
  • Vincitrici Premi e Contributi edizione 2011
  • 11 novembre 2010 - Serata di mentoring riservata alle Alunne del Collegio Nuovo. PROGRAMMA - Report
  • Primo bilancio delle attività 2005-2008

 

Collegio Nuovo | Fondazione Sandra e Enea Mattei | Pavia | C.F. 80015430186