NEWS     GALLERY     CONTATTI     ASSOCIAZIONE ALUMNAE     IT | EN     Facebook

FREQUENTLY ASKED QUESTIONS

HOME | AMMISSIONE | FREQUENTLY ASKED QUESTIONS

Collegio di merito: sarà un'impresa superare il concorso...
In realtà si tratta semplicemente di una prova scritta e di un colloquio orale su due materie. Lo scritto è un tema, non diverso da quello della maturità, attraverso il quale esprimere i propri interessi, la cultura, la creatività, indipendentemente dal Corso di laurea di iscrizione. Oppure una traduzione da Latino o Greco o ancora esercizi in Matematica, Fisica o Chimica.
L’ammissione all’orale è automatica, qualunque sia il voto nello scritto.
L’orale invece riguarda due materie collegate al Corso di studio cui ci si vuole iscrivere; se si prevede un test d’ingresso, la preparazione è la stessa.
Il colloquio al Collegio Nuovo si svolge in un clima tranquillo e rilassato, con Docenti dell' Università di Pavia molto ben disposti verso di te, che sanno perfettamente qual è il livello della preparazione liceale e non pretendono di più.
A Pavia i collegi sono più d’uno e le probabilità di vincere un posto in uno o più collegi sono buone. Meglio naturalmente scegliere poi il Nuovo… che ti apre al mondo! Inoltre, qui, se hai superato bene un test di ammissione in un corso universitario a numero chiuso, hai una chance in più di ammissione, anche a concorso chiuso.

Chissà allora com'è difficile mantenere il posto d'Alunna...
Niente angoscia. In verità, sì, sono necessari impegno e costanza, ma è l'ambiente stesso del Collegio ad aiutarti in questa impresa: ti dà dei ritmi giusti e sei circondata da ragazze che frequentano i tuoi stessi corsi. Sia le compagne d’anno, che diventano ottime compagne di studio, sia quelle più avanti, che ti danno tutte le dritte necessarie. Per le matricole, poi, è previsto uno specifico servizio tutoring curato dalle compagne più grandi che ti affiancano in ogni tua esigenza, dalla stesura dei piani di studio alla programmazione degli esami fino agli argomenti più difficili da studiare! Insomma, essere in Collegio è uno stimolo in più a ottenere ottimi risultati. Non per niente ogni anno circa il 95% delle alunne riesce a confermare il posto.

E la Scuola Universitaria Superiore IUSS?
Lo IUSS è una Scuola Superiore a ordinamento speciale come Normale e Sant'Anna di Pisa (con la quale lo IUSS è federato) e il Collegio Nuovo è uno dei suoi partner istituzionali. Non è necessario sostenere un concorso in più perché vi si può accedere con lo stesso concorso del Collegio Nuovo in posti riservati (quest’anno almeno nove). Unico requisito per lo IUSS è avere passato lo scritto con almeno 12/20. Se non raggiungi questa soglia, non preoccuparti perché puoi proseguire senza problemi il concorso al Nuovo, mettendoti alla prova per i colloqui orali, più vicini al settore di studi che hai scelto. Comunque metticela tutta, è un’opportunità in più che il sistema universitario pavese ti offre. Se entri anche allo IUSS, oltre al premio di studio annuale, hai la possibilità di seguire dei corsi brevi integrativi di alto livello relativi al tuo Corso di studio e con un taglio interdisciplinare insieme ad altri alunni dei collegi pavesi. Inoltre al termine di ogni ciclo (triennale e magistrale), c’è il diploma di licenza IUSS, quasi una seconda laurea. Ma, ricordati, non è obbligatorio essere "Iussine" oltre che "Nuovine", alcune delle quali, poi, possono essere ammesse anche come uditrici a corsi singoli di loro interesse.

Ragazze, solo ragazze... non sarà problematico vivere in un Collegio solo al femminile?
Al contrario! Il Collegio fa parte di una “Università diffusa”: le aule per le lezioni e gli incontri con personalità di spicco accolgono anche studenti non collegiali. I tuoi amici maschi sono sempre i benvenuti, le amicizie che stringerai con le tue compagne, da tutta Italia e dall’estero, saranno tra le più importanti della tua vita. Un luogo aperto, insomma, dove vivere parte della giornata tra ragazze significa aumentare complicità, condividere difficoltà simili… e divertirsi un mondo! Tutti i servizi e le strutture, compreso un ottimo servizio di refettorio interno (che tiene conto delle esigenze di tutte), sono pensati e curati per avere sia “una stanza tutta per sé” sia spazi di condivisione, come per lo sport per partecipare anche ai tornei intercollegiali… dove il Nuovo è spesso primo e coinvolge i competitor nei festeggiamenti!

Il Collegio Nuovo però sembra essere un po' lontano dal centro della città: ciò potrebbe essere un disagio...Il Collegio Nuovo è situato esattamente nella zona delle più nuove strutture dell’Università, soprattutto per i Dipartimenti scientifici e tecnologici (la cosiddetta Nave) e per Medicina. Chi frequenta i Corsi di Laurea umanistici, può raggiungere il centro in un quarto d’ora, in bus d’inverno o in bicicletta d’estate. Pavia è veramente una città a misura di studente.
Intorno al Collegio ci sono poi tre altri collegi e residenze universitarie e pure le nuove strutture sportive dell’Università, comprese due bellissime piscine e un centro benessere!.

Collegio è una definizione che fa un po' paura...
Nell'immaginario collettivo “Collegio” fa venire in mente qualcosa tra l'austero e costrittivo, ma basta sperimentare un giorno al Nuovo per cambiare idea all'istante. Pensa piuttosto ai college inglesi e americani: non devi temere che la tua libertà sia minacciata dalla vita in Collegio, tutt’altro. Sappi invece che il Collegio, oltre a garantire tutti i comfort per lo studio e non (biblioteca/sala studio, aule informatiche, grande palestra, sala TV, camere con WIFI gratuito e bagno privato... per non parlare dei pasti sempre pronti!) non pone alcuna limitazione, anzi ti libera dai problemi quotidiani. L’unico obbligo è quello di far uscire i tuoi ospiti alle h 23.00 quando la portineria chiude. Per il resto, ogni Alunna è dotata della sua chiavetta magnetica, per accedere e uscire dal collegio a ogni ora.

E dal punto di vista economico?
Il Collegio Nuovo aiuta tutti. Oltre la metà ha addirittura il posto gratuito o convenzionato con INPS Gestioni ex INPDAP, ex ENAM, ex IPOST per cui o non si paga nulla (posti ex ENAM) oppure si versa un contributo davvero molto basso in base al reddito ISEE. Le altre pagano anche loro un contributo in proporzione al reddito della famiglia. Per l’anno acc. 2016-2017 da 400 a 1050 Euro al mese (per 10 mesi), tutto compreso. Al Collegio Nuovo il merito è sempre premiato, anche dal punto di vista economico. Difficile spendere meno in un appartamento, dove oltre all’affitto devi calcolare le bollette, internet, la lavanderia, le manutenzioni... e naturalmente anche i pasti. E non hai nessuno che ti pulisce la stanza e ti prepara da mangiare!

Oltre a questo cosa offre in più il Collegio Nuovo?
Ci sono tutte le attività culturali, accademiche e sportive. Spesso ti capita di partecipare a un incontro, come fosse a casa tua, con lo scrittore o lo scienziato famoso. E te lo ricorderai tutta la vita: come Rita Levi-Montalcini, che ha incontrato e voluto conoscere di persona tutte le Nuovine nel settembre 2009 o, più recentemente, Fabiola Gianotti ed Emma Bonino. Scopri chi è venuto in Collegio negli ultimi anni, perché qualche volta, come Beppe Severgnini, Dacia Maraini, Michela Murgia e Inge Feltrinelli addirittura ritorna!
Poi ci sono tante occasioni di andare all’estero, tutte cofinanziate dal Collegio. Borse di studio per soggiorni estivi o periodi più lunghi, non solo in Europa. Ad esempio ogni anno qualcuna parte per New York, per un semestre al Barnard College, della Columbia University, una delle prime dieci del mondo. Oppure ancora più lontano, nei Paesi dell’Estremo Oriente! Opportunità davvero uniche, come puoi leggere anche nella sezione All'Estero con noi.
E poi hai la possibilità di conoscere anche chi ha studiato qui prima di te e ora continua a costruire la sua vita ricordandosi sempre del Collegio, partecipando anche alle attività dell’Associazione Alumnae che promuove borse di studio e iniziative di mentoring professionale.
E non c’è solo questo. Ci sono le squadre sportive e i tornei collegiali, le feste nei vari collegi e anche un bellissimo giardino dove si studia bene e si prende anche il sole...

I miei genitori possono star tranquilli?
Sicuramente. Quello del Collegio è un ambiente libero ma che si prende cura di te, quasi come loro. C’è sempre qualcuno cui rivolgerti se hai bisogno di consigli per gli studi, ti viene il febbrone o ti si rompe la bicicletta! Per saperne di più, vai a leggere la pagina delle testimonianze delle Nuovine (e anche di una mamma!) o vieni a trovarci.

E ricordati: la “fatica” del concorso… è niente rispetto a quello che il Collegio ti potrà dare!

Collegio Nuovo | Fondazione Sandra e Enea Mattei | Pavia | C.F. 80015430186