NEWS     GALLERY     CONTATTI     ASSOCIAZIONE ALUMNAE     IT | EN     Facebook InstagramFacebook

VIOLA CAPPELLETTI

HOME | ALUMNA ALL'ANGOLO | VIOLA CAPPELLETI

Viola Cappelletti
Ingegneria Edile / Architettura, matr. 2000

Il futuro? Fantasia, Entusiasmo, Fiducia. L’Università dà gli strumenti, forma la mente. Se poi si ha anche la fortuna di poter usufruire di un appoggio ulteriore, quale il Collegio... la chiave di tutto è comprendere che la formazione continua, oggi più che mai, è l’unica cosa che può fare di noi dei buoni professionisti, coscienziosi e preparati.

Nell’anno del completamento del cablaggio di tutto il Collegio, dalle camere agli spazi comuni (2000), Viola arriva da Bolzano per iscriversi al neonato corso di Ingegneria Edile/Architettura. Nello stesso anno il Collegio inizia anche a promuovere gli insegnamenti accreditati dall’Università: il primo sarà in Comunicazione Digitale e Multimediale. Scopriremo che il tema non sarà del tutto estraneo a Viola...

Tra le prime sfide

Si laurea con lode in corso, con una tesi in Urbanistica sui temi della sostenibilità (relatore prof. Augusto Mercandino). Tre anni dopo: “Negli anni in cui sono stata studentessa non sono mai stati organizzati eventi che interessassero il mio settore disciplinare, quello dell’Ingegneria Edile e dell’Architettura, pur essendoci stati in passato illustri ospiti come Gae Aulenti e Mario Botta. E così, mossa da quei ricordi, ho avvertito la sensazione che accompagna il nascere di un progetto”. Propone un ciclo di lezioni sulla sostenibilità in architettura, in collaborazione con l’ex Dipartimento di Ingegneria Edile Architettura: un ciclo che costituirà la premessa per l’istituzione successiva, in Collegio, di un insegnamento accreditato dallo stesso Dipartimento. Nel 2010, conscia che la formazione continua è elemento chiave di sviluppo, segue un corso di aggiornamento per certificatore energetico e per questo riceve anche un riconoscimento dall’Associazione Alumnae. L’anno successivo, un’altra sfida: gira il primo Lip dub per rappresentare la città di Pavia. Un evento social, patrocinato dal Comune, che nel 2011 era ancora pioneristico...

Oggi

Oggi, come agli inizi, la sua carriera è caratterizzata dall’essere poliedrica: si dedica con serietà e professionalità sia alle attività di ingegnere ed architetto, operando nel campo dell’urbanistica e della certificazione, diagnosi e progettazione energetica, dove ha conseguito anche l’abilitazione come Termografo di II Livello. Dopo un decennio trascorso in università tra attività di ricerca e formazione, ora si dedica alla formazione rivolta ai tecnici del settore edile, con corsi su energetica e strutture. La sua creatività la spinge tuttavia anche in altri campi, fotografia, video  e comunicazione. Dal 2013 ad oggi ha esposto in una ventina di mostre personali e collettive, con immagini sia di paesaggi ed architetture, sia con progetti più “artistici”. Recentemente si è dedicata anche al videomaking, come regista, vincendo il concorso “Sfida Tisanoreica” indetto da MyVisto e creando il video virale “I Pavesi’s Karma” parodia del celebre brano sanremese.

Il suo consiglio

“La chiave per risolvere le piccole grandi difficoltà della vita, di qualsiasi natura esse siano, sta tutta qui: nella capacità di non annoiarsi mai, nella voglia di mettersi sempre almeno un po’ in discussione, nel capire anche a posteriori dove si sbaglia, dove si può fare meglio e dove, perché no?, si può anche immaginare di cambiare tutto”. (Nuovità, n.23)

Collegio Nuovo | Fondazione Sandra e Enea Mattei | Pavia | C.F. 80015430186